ASAPTraining

Building effective drug prevention results across Europe, based on prevention systems analysis
and widespread professional training.

ASAP-Training project

(Justice Program GA no. 807038)

Il progetto ASAP Training mira ad identificare i punti di forza e di debolezza dei diversi sistemi di prevenzione dei paesi dell'UE e l'attuazione di interventi formativi per diffondere gli standard europei di qualità nella prevenzione della droga.  ASAP-Training ha lo scopo di promuovere:

  • Gli approcci sistematici e complessi di prevenzione della droga, individuando le principali parti interessate conducendo un'analisi di sistema nei paesi dell'Unione;
  • Le competenze e conoscenze in materia di standard di qualità e scienza della prevenzione attraverso la progettazione e l'attuazione di un processo di formazione a due livelli (formazione di formatori  e formazione dei professionisti della prevenzione della droga);
  • L'adeguamento degli standard di qualità nei diversi sistemi nazionali che applicano gli orientamenti esistenti;
  • I meccanismi per consentire la sostenibilità dei risultati attraverso la creazione di reti di soggetti interessati (con il sostegno della "Virtual Community Platform" - VCP).


Per maggiori dettagli sul progetto e sui suoi risultati, visitare il sito del progetto.

I-CARE-SMART

I-CARE-SMART: INNOVATION ECOSYSTEM FOR SMART ELDERLY CARE

01.05.2019 -  30.04.2022

Il progetto I -CARE-SMART ha l’obiettivo di costruire e rafforzare la cooperazione tra diversi attori (autorità pubbliche, università, imprese, caregiver professionali e non) in grado di fornire le più recenti soluzioni tecnologiche nel campo dell'assistenza sanitaria e sociale agli anziani. I-CARE-SMART mira ad avvicinare l'innovazione ai cittadini coinvolgendoli attivamente nel processo di co-creazione e stimolando la silver economy.

 

Il progetto mira a colmare il divario tra l'invecchiamento della società e l'offerta di servizi insufficiente, contribuiendo allo sviluppo di soluzioni efficaci per rispondere alle esigenze degli anziani nel campo dell'assistenza sanitaria e sociale.

Verrà creata una piattaforma di supporto alla 1)innovazione e co-creazione ,nonché allo 2)scambio di buone pratiche. Tale piattaforma sarà aperta per consentire la massima visibilità dei suoi contenuti e transnazionale per supportare l’interscambio e la collaboraione tra attori di diverse regioni.

Per maggiori informazioni visita il sito del progetto

ERASMUS + Programme - Sector Skills Alliances 2015

CARESS: seCtor skills for elderly home care - An integRatEd framework for domiciliary healthcare SkillS development
ERASMUS + Programme - Sector Skills Alliances 2015 (evaluation results expected for August 2015)
Coordinator: SI4LIFE (Italy)

Demographic ageing is one of the most serious challenges Europe is facing. Better care and sustainability of health services calls for innovative ways to address the needs of the elderly. Supporting homecare, i.e. care provided by professionals within users’ own homes, has been identified by EC as a possible solution.
Although an high number of elderly and their families are searching for skilled practitioners they often have to face a mismatch between the skills they are asking for and those offered by job-seekers. The CARESS project will target this skill mismatch in order to overcome it.
The project addresses this scope by adopting an innovative approach to Vocational Education and Training (VET) design and implementation. An initial analysis of the context of elderly homecare will be carried out in the three countries involved in the project and at European level in order to identify:
-    existing elderly Home Health Care Practitioners (HHCPs) and their respective skills and roles;
-    existing curricula, VET and career pathways concerning HHCPs.
Learning outcomes of existing curricula and VET pathways will be mapped against competency needs referring to ESCO, ECVET and EURES in order to define skills and training provision needs in the field of homecare.
Information gathered through the initial analysis of the context will be organized and systematized in a EU framework for VET in the field of homecare. Than national pilots will be designed and implemented in 3 countries, targeting different HCCPs, allowing for the validation of the framework. Pilots will include different educational methods and will be based both on formal (presence learning an e-learning) and on non-formal/informal learning
The CARESS Consortium will include 11 full partners from Italy, Spain and Finland and an umbrella organization. Three associated partners from Italy and UK will provide contributions and feedbacks to the project.