Approvati i progetti PAR FAS 2012

La Giunta Regionale ha approvato il 20 luglio scorso il Bando attuativo del Progetto 4 “Programma Triennale per la Ricerca e l’Innovazione: progetti integrati ad alta tecnologia” che prevede il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale presentati da soggetti aderenti ai Poli di Ricerca e Innovazione. 

Per il nostro polo SI4Life il risultato e’ positivo: sulla linea A - finalizzata al rafforzamento di filiere ad alto contenuto tecnologico ed alla diversificazione produttiva, attraverso prodotti innovativi destinati a nuovi mercati - con la miglior valutazione in assoluto del progetto Aciras: Ausili Cibernetici Riabilitativi per la diagnosi e la valutazione quantitativa della disabilità motoria dell’Arto Superiore nei bambini e negli adulti. Il progetto, con valore di € 2.995.809,19, permetterà di sviluppare ed impiegare in ambito clinico le tecnologie complesse di human-robotics, al fine di potenziare il settore riabilitativo attraverso l’utilizzo di sistemi robotici per la manipolazione dell’arto superiore compresa la motricità fine della mano; vede impegnati i nostri soci - sia  direttamente che come consulenti - BTP Tecno, Celin, Telerobot, ETT, Istituto Italiano di Tecnologia, Fondazione don Gnocchi, Università di Genova e Istituto Giannina Gaslini.

Nella linea B - finalizzata allo sviluppo di tecnologie chiave abilitanti anche a carattere multisettoriale – sono ad oggi promossi i progetti :

- StarC, Sistema di Teleassistenza delle Attività Riabilitative domiCiliari, sesto in graduatoria  con un valore di progetto di € 942.411,99,  sviluppa un sistema di gestione a distanza delle cure riabilitatative sia per adulti che per i bambini, conla partecipazione diretta o in consulenza dei soci: Circle Cap, IFM Infomaster, GGallery, Università di Genova, Istituto Giannina Gaslini e Fondazione Don Carlo Gnocchi.

- Smart Angel: dispositivo cloud mobile per supporto ai disabili cognitivi nelle autonomie abitative e di percorso, decimo in graduatoria  con un valore di progetto di  € 999.438,91 che vede impegnati  i nostri soci, sia  direttamente  che come consulenti, SoftJam, CNR, ETT, GGallery, MedicalCoop, Linear, Università di Genova, Cepim e Istituto David Chiossone.

Gli altri progetti presentati nel Polo SI4Life, Glassense con capofila Linear e Ianus con capofila IFM Infomaster, ottenendo una buona valutazione (15esimo e 16esimo), sono i primi tra i progetti non ancora finanziati.

E’ un’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno curato i progetti e tutti i colleghi degli Enti, Universita’, Aziende che hanno tenacemente costruito passo dopo passo, credendoci,  il corpo progettuale.